Ciao Franco !

Si è spento questa mattina nella sua residenza il "Maestro" Franco Battiato. Lo rende noto la famiglia che "ringrazia tutti per le innumerevoli testimonianze di affetto ricevute"

Franco Battiato, all'anagrafe Francesco Battiato (Ionia 23 marzo 1945 - Milo 18 maggio 2021), è stato un cantautore, compositore e musicista italiano.

L'artista ha fatto parlare di sé per il grande numero di stili che ha approfondito e combinato tra loro in modo eclettico e personale: dopo l'iniziale fase pop degli anni sessanta, è passato al rock progressivo e all'avanguardia colta nel decennio seguente. Successivamente, è ritornato sui passi della musica leggera approfondendo anche la canzone d'autore. Fra gli altri stili in cui si è cimentato vi sono la musica etnica, quella elettronica e l'opera lirica.. Lungo la sua carriera, in cui ha ottenuto un vistoso successo di pubblico e critica, si è avvalso dell'aiuto di numerosi collaboratori fra cui il violinista Giusto Pio e il filoso Manlio Sgalambro (coautore di molti suoi brani). I suoi testi riflettono i suoi interessi, fra cui l'esoterismo, la teoretica filosofica, la mistica sufi (in particolare tramite l'influenza di G.I. Gurdijeff) e la meditazione orientale. Il musicista si è anche cimentato in altri campi come la pittura ed il cinema. È uno tra gli artisti con il maggior numero di riconoscimenti da parte del Club Tenco, con tre Targhe ed un Premio Tenco.

Tra novembre del 2012 e marzo del 2013 ha portato avanti una brevissima esperienza in qualità di assessore al turismo della  Regione Siciliana nella giunta di centrosinistra del presidente Rosario Crocetta dichiarando di non voler ricevere alcun compenso.