Bonus Asilo Nido anche agli stranieri privi del permesso di soggiorno di lungo periodo

L'Inps , con proprio messaggio n. 4768 del 18.12.2020 , ha dato il via libera al riconoscimento del bonus asilo nido anche agli stranieri con permesso di soggiorno a scadenza. L'istituto si adegua così all'Ordinanza del Tribunale di Milano del 9 novembre 2020 (R.g.n. 3219/2020), con cui ha dichiarato discriminatoria l'esclusione dal beneficio le madri straniere non in possesso di un permesso di soggiorno di lungo periodo.

La prestazione sarà riconoscibile anche a costoro salvo diritto di ripetizione nel caso in cui dovesse emergere un orientamento giurisprudenziale diverso.

Per quanto concerne le domande di soggetti privi del requisito del permesso di soggiorno di lungo periodo trasmesse all’INPS nell’anno 2020 e già definite con diniego, le stesse saranno rivalutate mediante riesame in autotutela su domanda dell’interessato e, in presenza di tutti gli altri requisiti, dovranno essere accolte con effetto retroattivo dalla data originaria della domanda dell’interessato.

Allegato Messaggio Inps https://enasc.it/wp-content/uploads/2020/12/Bonus-Asilo-Nido-agli-Stranieri-Messaggio-Inps-n.-4768-del-18-12-2020.pdf