Inps – Riscatti con liquidazione della pensione con il sistema contributivo

L'Inps , con proprio messaggio - n. 1982 del 14.5.2020 - torna sull'argomento del riscatto dei periodi contributivi e di laurea , con riferimento alla circolare n. 6 del 22.1.2020 , che ha illustrato come l’onere di riscatto sia
determinato secondo il criterio del calcolo a percentuale allorquando la liquidazione della pensione debba avvenire esclusivamente con il sistema contributivo (domande di riscatto presentate successivamente o contestualmente all’esercizio della facoltà di opzione al sistema contributivo ai sensi dell’articolo 1, comma 23, della legge n. 335/1995 e ss.mm.ii., e ai sensi del decreto-legge n. 355/2001, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 417/2001; domande di riscatto presentate contestualmente alla domanda di pensione c.d. “opzione
donna” o in computo di cui all’articolo 3 del D.M. n. 282/1996).

L'Istituto precisa che , in attesa di aggiornamenti e nuove istruzioni , in caso di esercizio dell’opzione al contributivo secondo le modalità innanzi precisate, gli interessati avranno cura di compilare il modulo “AP142” - “Dichiarazione da allegare alla domanda di riscatto di periodi
contributivi nei casi di opzione per la liquidazione della pensione esclusivamente con le regole di calcolo del sistema contributivo” - modello che si allega - da includere alla domanda di riscatto cui si riferisce .

Allegato Modello AP142 https://enasc.it/wp-content/uploads/2020/05/AP142_DomandaRiscattoPeriodiOpzioneContributiva-1.pdf